“Sotto padrone. Uomini, donne e caporali nell’agromafia italiana”, il 29 gennaio a Roma la presentazione del libro di Marco Omizzolo

Home » News » Eventi » “Sotto padrone. Uomini, donne e caporali nell’agromafia italiana”, il 29 gennaio a Roma la presentazione del libro di Marco Omizzolo

Mercoledì 29 gennaio alle 20:00, presso il Seminterrato di via Siena a Roma, sarà presentato il libro “Sotto padrone. Uomini, donne e caporali nell’agromafia italiana” (Feltrinelli) di Marco Omizzolo.

Il libro rappresenta il racconto di dodici anni di ricerca e azione sociale condotti nell’Agro Pontino, di impegno collettivo con i braccianti indiani, uomini e donne, sfruttati, ricattati e spesso indotti ad assumere sostanze dopanti, che hanno deciso di combattere contro padrini, padroni, caporali, trafficanti, corruzione, mafie e omertà.

Un viaggio, quello dell’autore, che dall’Agro Pontino è proseguito fino alla regione indiana del Punjab, sulle tracce di un trafficante di esseri umani.

Un’inchiesta sul campo che partendo dall’osservazione è arrivata alla mobilitazione: scioperi (quelli del 18 aprile 2016 e del 21 ottobre 2019), manifestazioni, denunce per rovesciare un sistema che si può sconfiggere.

Discuteranno con l’autore Claudio Di Berardino (Assessore Lavoro e Formazione Regione Lazio), Marta Bonafoni (Commissione lavoro del Consiglio Regionale del Lazio), Roberto Iovino (CGIL Roma e Lazio), Paolo Terranova (Fondazione Giuseppe Di Vittorio).
La discussione sarà aperta da un saluto di Alessandro Mauriello (Consulta industriale della CGIL Nazionale), farà da moderatore Mattia Ciampicacigli.

Marco Omizzolo, sociologo, responsabile scientifico di In Migrazione, è presidente del centro studi Tempi Moderni e ricercatore Eurispes. La sua attività di ricerca si concentra sul tema delle agromafie e della tratta internazionale a scopo di sfruttamento lavorativo.

L’incontro è organizato da IfoRD con la collaborazione della libreria L’altracittà.